Indaco: origini e pratiche di estrazione

L’indaco è un pigmento molto antico, le prime tracce della sua produzione risalgono a circa 4000 anni fa. Originario dell’India, venne impiegato dagli Egizi intorno al 2400 a.C. per colorare le strisce di lino che avvolgevano le mummie. Chiamato Indikon dai Greci, l’indaco è diventato uno dei beni commerciali più importanti...

Leggi

Lilla: il colore della primavera

Lilla, azzurro cielo, verde menta e giallo albicocca. La primavera è una stagione dalla palette cromatica ricca e variegata. Alle tonalità accese e vivaci si alternano colori più delicati. Il lilla è tra le tinte pastello più in voga degli ultimi anni, proviene dal fiore del lillà, originario dell’Estremo Oriente...

Leggi

L’arte della tintura tra tecniche e colori

L’arte della tintura dei tessuti ha una lunga e affascinante storia che si estende attraverso secoli e civiltà. Ha origini antichissime, nata in India, le prime testimonianze di tintura risalgono all’Antico Egitto, circa 2500 a.C. I tessuti venivano immersi in soluzioni di pigmenti naturali estratti da piante e minerali. I...

Leggi

Pantone ha creato il colore della biodiversità

biodiversità

Pantone annuncia il colore della biodiversità, che si ispira alla ricchezza della natura. La celebre azienda, che si occupa della catalogazione dei colori dal 1960, annuncia ogni anno il colore che detterà tendenza; l’anno scorso era il “Very Peri”, una tonalità pervinca, mentre nel 2021 i colori scelti erano stati...

Leggi